salta al contenuto

CTU - Registrazione ReGIndE

Si ricorda ai ctu che:

  1. per le procedure iscritte dopo il 30 giugno 2014 (e quindi a partire dal numero di ruolo 2735/2014) le eventuali istanze da parte del CTU  ed il deposito della consulenza tecnica dovranno essere avanzate esclusivamente in via telematica.
  2. Da settembre 2013 è fatto obbligo anche ai ctu di dotarsi di pec e di registrarsi presso il ministero della giustizia;
  3. E' tassativamente VIETATO l'invio di fax a ctu e avvocati, come la notifica a mezzo unep.
  4. Qualora il sistema non riesca ad inviare le PEC a avvocati o ctu per motivi non dipendenti da questo Tribunale la notifica si considera effettuata in cancelleria senza che vi siano ulteriori comunicazioni.
  5. Le copie di atti la cui pec non sia andata a buon fine verranno sovratassate di 10 volte ai sensi della circolare ministeriale 14.11.2013 (esempio: se dovuta marca da 10,62, sarà dovuta marca da 106,20)
  6. Non potrà essere richiesta copia in forma gratuita, anche le copie informi andranno pagate con diritti maggiorati di 10 volte

 

Modalità di iscrizione in modo “privato” passo passo

E' indispensabile avere: la chiavetta per la firma digitale, un indirizzo di posta PEC, un conferimento di incarico del tribunale (anche vecchio).

Poi si procede:

Collegare la chiavetta per la firma digitale al Pc Andare su Applicativi Selezionare poi Firefox Collegarsi al sito: http://pst.giustizia.it/PST/ Nella parte alta della pagina, al centro, vedrete un bottone con la scritta Login. Cliccarci sopra Comparirà un messaggio di avviso con scritto: "Questa connessione non è affidabile"

Cliccare su: "Sono consapevole dei rischi"

La finestra si allunga verso il basso e compare il bottone con scritto: "Aggiungi eccezione". Cliccarlo Si aprirà una finestra. Cliccare su "Acquisisci certificato" (non importa se verrà comunicato che il sito ha cercato di identificarsi fornendo informazioni non valide) Spuntare la casella con scritto: "Salva eccezione in modo permanente" e cliccare sul bottone "Conferma eccezione di sicurezza"

Nella pagina web che si aprirà, nella sezione "Accedi con smartcard" cliccare sul link "smartcard"

Apparirà una finestra dove viene chiesto di inserire il proprio PIN (quello usato per firmare digitalmente i documenti) Una volta autenticati sul sito , il codice fiscale apparirà ad inizio pagina al centro. Cliccarci sopra Nella pagina che si aprirà selezionare "Registrazione Reginde"

Verranno richiesti il nome e cognome, l' indirizzo email PEC e di allegare un documento PDF che dimostri la nomina da parte di un giudice (va bene anche una nomina vecchia).

Scannerizzare la nomina del giudice in formato PDF e per sicurezza firmarla digitalmente scegliendo come tipologia di firma: "Aggiungi la firma al PDF (Basic)"

Allegare il PDF firmato digitalmente nella procedura di registrazione e cliccare su "Invia"

Fatto quanto sopra non resta che attendere sul proprio indirizzo PEC una email di conferma di avvenuta registrazione.