salta al contenuto

Separazioni e Divorzi

La separazione consensuale, cioè proposta di comune accordo dai coniugi, può essere richiesta direttamente dagli stessi senza l’assistenza legale.

Occorre, contestualmente al deposito del ricorso per separazione, presentare la ricevuta del versamento (da effettuare anche presso tabaccherie) del contributo unificato che, nel caso di separazione consensuale o divorzio congiunto è di euro 43,00, nel caso di separazione giudiziale e divorzio contenzioso è di euro 98,00.

Ricorso e contributo unificato andranno depositati alla cancelleria civile del Tribunale di Savona sportello 3, piano IV, unitamente alla documentazione indicata in calce al fac-simile del ricorso.

Trascorsi 10 giorni dal deposito gli interessati dovranno recarsi presso la cancelleria della Volontaria Giurisdizione, piano IV sportello 1 per prendere comunicazione della data dell’udienza, fissata dal Presidente, dove i coniugi dovranno essere entrambi presenti. Si precisa che nessuna comunicazione verrà effettuata da parte della cancelleria

La Separazione Giudiziale, Divorzio Congiunto e Divorzio Contenzioso sono procedimenti per i quali è obbligatoria l’assistenza legale .

Qualora i coniugi necessitino dell’assistenza legale ed abbiano un reddito familiare imponibile non superiore ad € 10.628,13 , possono richiedere il beneficio dell’ammissione al Patrocinio a spese dello Stato rivolgendosi alla segreteria del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati (Piano II Tribunale).